Quali sono i migliori giocattoli di legno del 2021? 

Recensioni e guide all’acquisto per scegliere i migliori giocattoli di legno del 2021.

Cerchi una cucina giocattolo in legno per i tuoi bambini o un cavallo a dondolo vintage realizzato interamente in legno, ma non sai quale acquistare?

Con così tante opzioni tra cui scegliere, può essere difficile decidere quale acquistare.

Su giocattolinlegno.it puoi avere una panoramica dei giocattoli di legno.

Ti aiuteremo a restringere la ricerca per farti trovare giocattolo in legno più adatto alle tue esigenze.

Se dovessi pensare a quanti giocattoli esistono in commercio, probabilmente non sapresti più cosa scegliere.

Quante volte ti è capitato di andare presso un negozio di giocattoli e non sapere cosa scegliere per via dell’assortimento così vasto?

Questo è uno dei motivi per cui abbiamo pensato di facilitare la scelta di acquisto quando si parla dei giocattoli in legno.

Giocattoli per bambini: perché proprio quelli in legno?

La domanda ce la siamo posti anche noi, ma guardando i giocattoli dei bambini, abbiamo notato una cosa molto particolare.

Mentre quelli di plastica erano ormai quasi inutilizzabili per via della “forza distruttiva” che i bambini sono capaci di utilizzare durante il gioco, quelli di legno sono ancora sani e sempre pronti ad essere utilizzati dai bambini.

Abbiamo chiesto anche ai nostri amici e con non poca meraviglia, abbiamo  trovato in loro conferma.

I giocattoli in legno non solo sono quelli più resistenti, ma sono anche quelli più utilizzati.

Il legno è un materiale solido, caldo al tatto e indistruttibile, è un materiale naturale e pure i colori utilizzati sono con tinte a base di acqua e certificati secondo le normative di sicurezza vigenti.

Ma i giocattoli di legno non sono tutti uguali e la scelta deve andare oltre l’estetica.

Per scoprire cosa cercare in un giocattolo in legno e su come scegliere il migliore senza spendere una fortuna, dai un’occhiata alle nostre recensioni e guide che ti aiuteranno a scegliere il miglior giocattolo adatto a te e ai tuoi bambini.

Perché scegliere giocattoli in legno per i tuoi bambini?

Noi crediamo fermamente che ogni bambino debba avere la possibilità di esplorare, creare e immaginare. Che i bambini più piccoli siano dei veri e propri esploratori del mondo, lo sanno tutti.

Ogni giorno è una continua scoperta di qualcosa di nuovo: un colore, una forma, un suono, o una emozione. Stimolare i loro sensi è fondamentale e i giocattoli, in questo senso, sono un valido aiuto per mamme, papà e nonni.

I Giochi in Legno stimolano la Creatività e sono più Sicuri.

A differenza dei giocattoli in plastica o metallo, il legno è un materiale caldo morbido al tatto e, soprattutto i più piccoli, sono in grado di percepire questa sensazione piacevole ed essere stimolati durante il gioco. Il legno è anche un materiale molto resistente e un giocattolo in legno è indistruttibile.

Questa sua capacità di resistere negli anni permette al bambino di affezionarsi al suo giocattolo, perché non si rompe, è sempre lì e non si butta via così facilmente. Il giocattolo in legno non è semplicemente un giocattolo, ma è un amico che accompagna il bambino nella sua crescita.

Quali sono i benefici di un giocattolo in legno?

  • Stimolano l’immaginazione
    I Giocattoli di legno sono ideali per stimolare la creatività e la fantasia del bambino.
    Non essendo giocattoli “preimpostati”, permettono ai bambini di immaginare qualsiasi cosa venga loro in mente.
    Inoltre i giocattoli in legno tengono alto l’interesse del bambino nei confronti del giocattolo stesso per molti anni, poiché si adatta a ciò che il bambino ricrea nella sua mente di volta in volta.
  • Sicurezza e salute
    I giocattoli in legno sono alternative molto più sicure al classico gioco in plastica, poiché non contengono sostanze chimiche o tossine.
  • Tutelano l’ambiente
    I giocattoli in legno di qualità non si rompono mai e durano più a lungo di qualsiasi gioco in plastica.Grazie alla loro resistenza non vengono gettati subito, riducendo gli sprechi e la produzione di rifiuti.Inoltre, essendo il legno un prodotto naturale, sarà più semplice riciclarlo senza danneggiare quello che sarà il pianeta dei nostri bambini.

L’importanza del giocattolo di legno per la tutela del bambino

Forse non lo sapevi, ma non sempre i giocattoli con luci e suoni, sono quelli consigliabili per un bambino.

Scegliere i giocattoli non è un compito semplice o di poca importanza, perché hanno molti benefici per lo sviluppo del bambino.

Infatti, i giocattoli stimolano lo sviluppo intellettivo, motorio, affettivo e sociale nelle diverse fasi della crescita del bambino.

Soprattutto nei primi anni di gioco, la combinazione di luci lampeggianti, suoni forti e movimenti automatizzati rischiano di fornire troppe informazioni per un bambino piccolo.

Giochi più semplici in legno, invece, permettono di sviluppare capacità cognitive e di problem-solving che li accompagneranno per il resto della vita.

Inoltre, il fatto che il giocattolo di legno sia privo di automazioni, aiuta il bambino a sviluppare la capacità di immaginare infinite storie e situazioni con l’ausilio di un solo giocattolo.

Infine, ma non per questo meno importante, un giocattolo di legno permette di passare dalla fase di gioco ad una fase di inattività senza alcun rischio.

Cosa cercare in un giocattolo di legno

I giocattoli di legno sono preziosi per il gioco del bambino, ma a volte mamme, papà e nonni si preoccupano più dell’aspetto che di come influisce sul gioco di chi lo usa.

Qui sotto ti abbiamo elencato alcune cose da prendere in considerazione per assicurarsi di aver scelto un buon giocattolo di legno:

  • I giocattoli devono conformi agli standard di qualità e di sicurezza EN71 (Normativa europea sui giocattoli) a seconda dei paesi a cui sono destinati.
  • I materiali utilizzati come i colori devono non essere tossici.
  • I produttori devono aver ottenuto la certificazione FSC, un’organizzazione indipendente, non-profit e non governativa impegnata nella promozione della gestione responsabile delle foreste.

Origine e storia dei giocattoli di legno per bambini

I giochi tradizionali popolari si praticavano all’aria aperta, nelle piazze e nei cortili, erano semplici passatempi che richiedevano velocità, destrezza e tanta fantasia.

I giochi erano a costo zero e nessun bimbo veniva escluso.

Sughero, legno, stoffa, carta, cartone, tappi, bottoni, barattoli di latta assumevano sembianze di giocattoli con i quali ci si divertiva sia da soli sia in gruppo.

I primi giocattoli furono costruiti con pietra, legno, o argilla.

Fra gli oggetti ritrovati nei siti archeologici a cui si attribuisce funzione di giocattolo, compaiono soprattutto (ma non solo) rappresentazioni in miniatura di persone (bambole e soldatini), animali, o strumenti usati dagli adulti.

Nell’Antico Egitto esistevano bambole fatte di pietra, porcellana o legno, con capelli finti e arti snodabili.

Anche lo yo-yo, che spesso viene scorrettamente considerato come giocattolo recente, ha origini antichissime; si pensa che i primi, fatti di legno, risalgano almeno alla Cina di 2500 anni fa.

Gli yo-yo greci erano decorati con immagini di dèi, e il loro abbandono era uno dei passaggi rituali dalla gioventù all’età adulta.

Originario della Cina è anche l’aquilone, (molto diffuso intorno all’anno 1000 a.C.).

Nel Medioevo europeo invece, gli adolescenti giocavano con trottole, di solito grandi e di legno, o di argilla, o con grandi cerchi, sul tipo degli hula hoop.

Soldatini, cavalli a dondolo e altri giocattoli d’ispirazione militare, come spade di legno e scudi, erano usati per l’apprendimento degli aspiranti cavalieri.